Attività 20:
Giudizio d’appello


Il giudizio di appello scaturisce alternativamente:

a) da una opposizione promossa dall’Ufficio avverso la sentenza della Commissione Tributaria Provinciale favorevole o parzialmente favorevole al Cliente;

b) da una opposizione promossa dal Cliente avverso la sentenza della Commissione Tributaria Provinciale favorevole o parzialmente favorevole all’Ufficio.

Nell’ipotesi a), previa verifica dell’incarico o sottoscrizione di un nuovo incarico, il Professionista e/o Collaboratore Responsabile provvede a:

  • valutare le motivazioni contenute nell’appello dell’ufficio
  • valutare l’opportunità di svolgere attività difensiva o presentare appello incidentale;
  • informare il Cliente.

Nell’ipotesi b), previa verifica dell’incarico o sottoscrizione di un nuovo incarico, il Professionista e/o Collaboratore Responsabile provvede a:

  • valutare le motivazioni della sentenza;
  • valutare l’opportunità di presentare appello;
  • informare il Cliente.

Se il Professionista e/o Collaboratore Responsabile, in accordo con il Cliente (DR 04/PO 03), decide di porre in essere le attività specificate ai punti a) o b), fa sottoscrivere al Cliente secondo le stesse modalità definite nelle attività 03-04, l’incarico di assistenza tecnica, informandolo sulle conseguenze dell’attività’ di difesa, delle spese, nonché dell’eventuale pagamento di imposte ed interessi in via provvisoria.

Al conferimento dell’incarico la Segreteria provvede:

  • a registrare la pratica sul registro degli atti di contenzioso (DR 01/PO 03);
  • a formare il fascicolo di Studio;
  • ad aggiornare la check list delle attività (DR 03/PO 03) e il registro degli atti del contenzioso (DR 01/ PO 03).

MQ SEZ. 4.94.10

DR 01/PO 03
DR03/PO 03
DR04/PO 03