Attività 07:
Individuazione creditori


 

Il curatore provvede a:

  • individuare i creditori attraverso l‘esame delle istanze di fallimento presentate dai creditori, delle schede di debito se presenti nella contabilità del soggetto fallito, dei decreti ingiuntivi, atti di precetto, pegni, ipoteche, avalli e dalla corrispondenza;

  • rilevare dal libro matricola l’elenco dei dipendenti in forza alla data del fallimento e dimessisi negli ultimi 2 anni che potrebbero non aver percepito l’indennità di fine rapporto;

  • verificare se vi sono azioni legali o stragiudiziali in corso.

Delle sopra menzionate attività viene data evidenza mediante registrazione nella check list (DR 03b/PO 05).
Ultimata tale analisi, il curatore incarica la Segreteria di inviare a tutti i nominativi riscontrati la comunicazione del fallimento secondo il modello previsto dal (DR 09/PO 05), invitandoli a presentare istanza entro la data di verifica dei crediti nelle modalità previste dalla legge. Di tale attività viene data evidenza nella check list (DR 03b/PO 05).

 


MQ SEZ. 4.9 - 4.10 - 4.12


DR 03b/PO 05
DR 09/PO 05